Lancia Delta: Alzacristalli - Conoscenza della vettura - Lancia Delta - Manuale del proprietarioLancia Delta: Alzacristalli

Funzionano con chiave d’avviamento in posizione MAR e per circa due minuti dopo il posizionamento della chiave in posizione STOP o estratta.

I pulsanti sono posizionati sulla mostrina dei pannelli porta (dal pannello porta lato guida si possono comandare tutti i cristalli).

È presente un dispositivo antischiacciamento che entra in funzione in fase di salita dei cristalli anteriori.

COMANDI fig. 59

  1. apertura/chiusura cristallo anteriore sinistro; funzionamento "continuo automatico" in fase di apertura/ chiusura del cristallo;
  2. apertura/chiusura cristallo anteriore destro; funzionamento "continuo automatico" in fase di apertura/chiusura del cristallo;
  3. abilitazione/esclusione dei comandi alzacristalli delle porte posteriori;
  4. apertura/chiusura cristallo posteriore sinistro (per versioni/ mercati, dove previsto); funzionamento "continuo automatico" in fase di apertura e chiusura del cristallo;
  5. apertura/chiusura cristallo posteriore destro (per versioni/ mercati, dove previsto); funzionamento "continuo automatico" in fase di apertura e chiusura del cristallo.

Apertura cristalli Premere i pulsanti per aprire/chiudere il cristallo desiderato.

Premendo brevemente uno dei due pulsanti si ha la corsa "a scatti" del cristallo, mentre esercitando una pressione prolungata si attiva l’azionamento "continuo automatico".

Il cristallo si arresta nella posizione voluta premendo nuovamente il relativo pulsante di comando. Mantenendo premuto il pulsante per alcuni secondi il vetro sale o scende automaticamente (solo con chiave in MAR).

Chiusura cristalli Sollevare i pulsanti per chiudere il cristallo desiderato.

La fase di chiusura del cristallo avviene secondo le stesse logiche descritte per la fase di apertura.

L’uso improprio degli alzacristalli elettrici può essere pericoloso. Prima e durante l’azionamento, accertarsi sempre che i passeggeri non siano esposti al rischio di lesioni provocate sia direttamente dai vetri in movimento, sia da oggetti personali trascinati o urtati dagli stessi

 

Scendendo dalla vettura, togliere sempre la chiave d’avviamento per evitare che gli alzacristalli elettrici, azionati inavvertitamente, costituiscano un pericolo per chi rimane a bordo.

Porta anteriore lato passeggero/porte posteriori Sulla mostrina del pannello porta anteriore lato passeggero e, su alcune versioni sulle porte posteriori, sono presenti i pulsanti F-fig. 59 per il comando del relativo cristallo.

Porta anteriore lato passeggero/porte posteriori

Dispositivo di sicurezza antischiacciamento Sulla vettura è attiva la funzione di antischiacciamento in fase di salita dei cristalli anteriori.

Questo sistema di sicurezza è in grado di riconoscere l’eventuale presenza di un ostacolo durante il movimento in chiusura del cristallo; al verificarsi di questo evento il sistema interrompe la corsa del cristallo e, a seconda della posizione del vetro, ne inverte il movimento. Questo dispositivo è quindi utile anche in caso di eventuale azionamento involontario degli alzacristalli da parte di bambini presenti a bordo vettura.

La funzione antischiacciamento è attiva sia durante il funzionamento manuale che quello automatico del cristallo.

In seguito all’intervento del sistema antischiacciamento, viene interrotta immediatamente la corsa del cristallo e successivamente invertita fino alla battuta inferiore. Durante questo tempo non è possibile azionare in alcun modo il cristallo.

AVVERTENZA Se la protezione antischiacciamento interviene per 5 volte consecutive entro 1 minuto o risulta essere in avaria, viene inibito il funzionamento automatico in salita del cristallo, permettendolo solamente a scatti di mezzo secondo, con rilascio del pulsante per la manovra successiva.

Per poter ripristinare il corretto funzionamento del sistema è necessario effettuare una delle seguenti manovre:

AVVERTENZA Con chiave di avviamento in posizione STOP od estratta, gli alzacristalli rimangono attivi per circa 3 minuti e si disattivano immediatamente all’apertura di una delle porte.

Inizializzazione sistema alzacristalli In seguito ad un eventuale scollegamento della batteria o all’interruzione del fusibile di protezione, è necessario inizializzare nuovamente il funzionamento del sistema.

Procedura di inizializzazione:

AVVERTENZA Dove previsto a seguito mancanza alimentazione delle centraline (sostituzione o scollegamento della batteria e sostituzione dei fusibili di protezione delle centraline alzacristalli), l’automatismo dei cristalli stessi deve essere ripristinato).

L’operazione di ripristino va eseguita a porte chiuse procedendo come di seguito descritto:

  1. abbassare completamente il cristallo della porta lato guida mantenendo premuto il pulsante di azionamento per almeno 3 secondi dopo il fine corsa (battuta inferiore);
  2. alzare completamente il cristallo della porta lato guida mantenendo premuto il pulsante di azionamento per almeno 3 secondi dopo il fine corsa (battuta superiore);
  3. procedere nello stesso modo del punto 1 e 2 anche per la porta lato passeggero
  4. accertarsi della corretta inizializzazione verificando che sia funzionante la movimentazione in automatico dei cristalli.

AVVERTENZA Con chiusura centralizzata inserita, tirando la leva interna di apertura di una delle porte si ottiene il disinserimento della chiusura di tutte le porte. In caso di mancanza dell’alimentazione elettrica (fusibile bruciato, batteria scollegata ecc.) resta comunque possibile l’azionamento manuale del blocco delle porte. Poiché in tal caso la funzione di discesa automatica dei cristalli non è disponibile, per aprire o chiudere la porta con cristallo alzato esercitare una pressione sul cristallo verso l’interno della vettura, per agevolare il passaggio del cristallo sulla modanatura.

Leggi anche:

Mercedes-Benz Classe C. Traino del veicolo con l'asse posteriore sollevato
In caso di traino del veicolo con asse posteriore sollevato, prestare attenzione alle avvertenze di sicurezza importanti. Il traino con asse posteriore sollevato può essere ese ...

Fiat Bravo. Rifornimento della vettura
MOTORI DIESEL - Funzionamento alle basse temperature Alle basse temperature il grado di fluidità del gasolio può divenire insufficiente a causa della formazione di paraffine con conseguente fun ...