Hyundai i30: Guida con un rimorchio - Traino di rimorchi - Al volante - Hyundai i30 - Manuale del proprietarioHyundai i30: Guida con un rimorchio

Trainare un rimorchio richiede una certa esperienza. Prima di affrontare la normale viabilità è necessario familiarizzare con il rimorchio.

Acquisire confidenza con le sensazioni in fatto di maneggevolezza e frenata che sono associate al maggior peso dovuto al rimorchio. E tenere sempre presente che il veicolo che si sta guidando ora è più lungo e dalla risposta non più così pronta come quando è da solo.

Prima di partire, controllare gancio di traino e base del rimorchio, catene di sicurezza, connettore elettrico (connettori elettrici), luci, pneumatici e freni.

Durante il viaggio, sincerarsi occasionalmente che il carico sia sicuro, e che luci e freni del rimorchio siano sempre funzionanti.

Distanza

Mantenere una distanza almeno doppia dal veicolo che precede rispetto a quando si marcia senza rimorchio. Ciò può aiutare ad evitare situazioni in cui è necessario frenare o sterzare bruscamente.

Sorpasso

Quando si traina un rimorchio è necessario un maggior spazio per effettuare un sorpasso. E, dato che il veicolo è ora più lungo nel suo insieme, è necessario rimanere più a lungo in corsia di sorpasso prima di poter rientrare nella normale corsia di marcia.

Retromarcia

Afferrare il volante in basso con una mano. Quindi, spostare il rimorchio verso sinistra, semplicemente spostando la mano verso sinistra.

Per spostare il rimorchio verso destra, spostare la mano verso destra. Arretrare sempre lentamente e, se possibile, con l'aiuto di qualcuno che vi dia indicazioni.

Svolte

Quando si svolta con un rimorchio, farlo con un raggio più ampio del normale. Così facendo il rimorchio non andrà ad urtare contro banchine, marciapiedi, segnali stradali, alberi o altri oggetti. Evitare manovre brusche o improvvise.

Segnalare con largo anticipo.

Indicatori di direzione

Quando si traina un rimorchio, il veicolo deve essere dotato di diversi indicatori di direzione e di un cablaggio supplementare. Le frecce verdi sul quadro strumenti lampeggeranno quando si segnala una svolta o un cambio di corsia. Se correttamente collegati, lampeggeranno anche gli indicatori sul rimorchio per allertare gli altri veicoli dell'intenzione di svoltare, cambiare corsia o fermarsi.

Quando si traina un rimorchio, le frecce verdi sul quadro strumenti lampeggeranno anche in caso di bruciatura di una lampadina del rimorchio. Quindi in tal caso è possibile che i veicoli che seguono di fatto non vedano l'indicazione di svolta. Pertanto è importante controllare occasionalmente che le lampadine del rimorchio siano efficienti. Si devono controllare le luci anche ogni volta che si scollega e poi si ricollega il cablaggio.

ATTENZIONE  Non collegare il sistema luci del rimorchio al sistema luci del veicolo direttamente. Usare un cablaggio elettrico per rimorchio approvato. La mancata osservanza di questa indicazione potrebbe causare danni al sistema elettrico del veicolo e/o lesioni alle persone.

Chiedere assistenza ad un concessionario autorizzato HYUNDAI.

Guida su strade in pendenza

Ridurre la velocità ed innestare un rapporto inferiore prima di affrontare una discesa lunga o ripida. Se non si scala di marcia si potrebbe dover usare troppo i freni con il rischio che questi si surriscaldino e non operino con efficacia.

Sulle salite lunghe, scalare di rapporto e ridurre la velocità a circa 70 km/h in modo da ridurre la possibilità di surriscaldamento di motore e trasmissione.

Se il peso del rimorchio supera il peso massimo consentito per un rimorchio senza freni e si ha un cambio automatico/cambio a doppia frizione, si deve guidare in D (Marcia avanti) quando si traina un rimorchio.

Mantenere il rapporto D (Marcia avanti) durante il traino limiterà l'aumento della temperatura degli organi meccanici ed allungherà la vita della trasmissione.

NOTA  Per prevenire il surriscaldamento di motore e/o cambio:

  • Quando si traina un rimorchio su strada in ripida pendenza (oltre il 6%), fare molta attenzione al termometro del liquido refrigerante motore in modo da assicurarsi che il motore non si surriscaldi. Se la lancetta del termometro del liquido refrigerante si sposta verso "H", costeggiare e fermarsi il prima possibile in un posto al sicuro e lasciar girare il motore al regime minimo finché non si raffredda. Una volta che il motore si è raffreddato a sufficienza, si può procedere.
  • Il traino di un rimorchio con un peso lordo totale massimo e il peso massimo consentito, potrebbe comportare il surriscaldamento del motore o del cambio. Quando si guida in tali condizioni, lasciare il motore al minimo in modo che si raffreddi. Si potrebbe procedere una volta che il motore e il cambio si sono raffreddati a sufficienza.
  • La velocità del veicolo deve essere stabilita in accordo al peso del rimorchio e alla pendenza della salita.
  • Quando un veicolo equipaggiato con cambio a doppia frizione traina un rimorchio su una strada a ripida pendenza, la frizione interna al cambio potrebbe surriscaldarsi.

    Quando la frizione si surriscalda, si attiva il modo protezione di sicurezza. Se si attiva il modo protezione di sicurezza, l'indicatore posizione di marcia sul quadro strumenti lampeggia accompagnato dal suono un carillon.

    A questo punto apparirà un messaggio spia sul display LCD e la guida potrebbe risultare ruvida.

    Se questa avvertenza viene ignorata, la condizione di guida potrebbe peggiorare.

    Per tornare alla normale condizione di guida, arrestare il veicolo su una strada in piano e applicare il freno di servizio per alcuni minuti prima di partire.

Parcheggio in pendenza

In generale non si deve parcheggiare in pendenza un veicolo con rimorchio attaccato.

Tuttavia, se è comunque necessario parcheggiare il rimorchio in pendenza, attenersi a quanto segue:

  1. Portare il veicolo nell'area di parcheggio.

    Sterzare il volante in direzione del marciapiede (verso destra se il veicolo è in discesa, verso sinistra se è in salita).

  2. Mettere il veicolo in P (Parcheggio, per veicolo con cambio automatico/cambio a doppia frizione) o in folle (per veicolo con cambio manuale).
  3. Innestare il freno di stazionamento e spegnere il motore.
  4. Mettere delle calzatoie sotto le ruote del rimorchio, sul lato delle ruote rivolto verso la discesa.
  5. Avviare il motore, tenere premuti i freni, inserire la folle, rilasciare il freno di stazionamento e rilasciare lentamente i freni finché il carico non viene assorbito dalle calzatoie del rimorchio.
  6. Riapplicare freni e freni di stazionamento.
  7. Spostare la leva cambio in P (Parcheggio, per veicolo con cambio automatico/cambio a doppia frizione) o in 1ª marcia quando il veicolo viene parcheggiato in salita e in R (Retromarcia) su una discesa (per veicolo con cambio manuale).
  8. Spegnere il motore e rilasciare i freni di servizio, tenendo tuttavia inserito il freno di stazionamento.

ATTENZIONE  Per prevenire lesioni serie o fatali:

  • Non scendere dal veicolo senza aver saldamente inserito il freno di stazionamento. Se si è lasciato il motore in funzione, il veicolo potrebbe muoversi all'improvviso. Sia voi che altri potreste riportare lesioni serie o fatali.
  • Non applicare il pedale acceleratore per tenere fermo il veicolo su una salita.

Pronti a partire dopo aver parcheggiato in pendenza

1. Con la leva cambio in P (Parcheggio, per veicolo con cambio automatico/cambio a doppia frizione) o in folle (per veicolo con cambio manuale), applicare i freni e tenere premuto il pedale freno e, nel contempo:

2. Togliere lentamente il piede dal pedale del freno.
3. Muoversi lentamente sino a liberare il rimorchio dai cunei.
4. Fermarsi e fare in modo che qualcuno raccolga e riponga i cunei.

Leggi anche:

Citroën C4. Accesso all'attrezzatura
L'anello di traino si trova nel bagagliaio, sotto al pianale. Per accedervi: aprire il bagagliaio, sollevare il pianale, immobilizzarlo agganciando il cordoncino al gancio di support ...

Škoda Octavia. Lampeggiatori d'emergenza
Fig. 67 Tasto per lampeggiatori d'emergenza Per l'attivazione/la disattivazione premere il tasto   fig. 67. All'attivazione, tutti gli indicatori di direzione e la spia di controll ...