Peugeot 301: Compatibilità carburanti - Informazioni pratiche - Peugeot 301 - Manuale del proprietarioPeugeot 301: Compatibilità carburanti

Carburante utilizzato per i motori benzina

I motori benzina sono compatibili con i biocarburanti conformi agli standard europei attuali e futuri e che possono essere distribuiti dalle stazioni di servizio.

Benzina che risponda la norma EN228 miscelata con un biocarburante che risponda alla norma EN15376.

È autorizzato solo l'impiego di additivi per benzina che rispettino la norma B715001. 

Carburante utilizzato per i motori diesel

I motori diesel sono compatibili con i biocarburanti conformi agli standard europei attuali e futuri e che possono essere distribuiti dalle stazioni di servizio.

Gasolio che rispetti la norma EN590 miscelato con un biocarburante rispondente alla norma EN14214 (incorporazione possibile fino a 7% di Estere Metilico di Acido Grasso),

Gasolio che rispetti la norma EN16734 miscelato con un biocarburante rispondente alla norma EN14214 (incorporazione possibile fino a 10% di Estere Metilico di Acido Grasso),

Gasolio paraffinato che rispetti la norma EN15940 miscelato con un biocarburante rispondente alla norma EN14214 (incorporazione possibile fino a 7% di Estere Metilico di Acido Grasso).

L'utilizzo di carburante B20 o B30 rispondente alla norma EN16709 è possibile con questo motore Diesel.

Tuttavia, questo utilizzo, anche se occasionale, necessita l'applicazione rigorosa delle condizioni particolari di manutenzione, chiamate "Condizioni di guida intensive".

L'utilizzo di carburante B20 o B30 rispondente alla norma EN16709 è possibile con questo motore Diesel.

Tuttavia, questo utilizzo, anche se occasionale, necessita l'applicazione rigorosa delle condizioni particolari di manutenzione, chiamate "Condizioni di guida intensive".

L’utilizzo di qualsiasi altro tipo di (bio) carburante (oli vegetali o animali, puri o diluiti, nafta ad uso domestico, ecc.) è rigorosamente vietato (rischi di danneggiamenti del motore e del circuito del carburante). 

È autorizzato solo l'impiego di additivi per carburanti diesel che rispettino la norma B715000. 

Diesel alle basse temperature

A temperature inferiori a 0°C, la formazione di paraffina nei carburanti diesel di tipo estivo potrebbe determinare un comportamento anomalo del circuito di alimentazione del carburante. Per evitare che ciò accada, si raccomanda di utilizzare dei carburanti diesel invernali e di mantenere il serbatoio sempre pieno per oltre il 50%.

Tuttavia, nel caso in cui, pur avendo adottato questi provvedimenti, il motore avesse delle difficoltà ad accendersi a temperature inferiori a -15°C, parcheggiare il veicolo in un garage o in un'officina riscaldati per qualche tempo.

Viaggi all'estero

Alcuni carburanti possono danneggiare il motore.

In alcuni Paesi, per garantire il corretto funzionamento del motore, potrebbe essere obbligatorio l'utilizzo di un tipo di carburante particolare (indice di ottani specifico, marchi specifici, …).

Per qualsiasi informazione supplementare, rivolgersi al punto vendita.

Leggi anche:

Peugeot 301. Seggiolino per bambini sul sedile posteriore
"Schienale verso la strada" Quando un seggiolino per bambini con "schienale verso la strada" è collocato sul sedile del passeggero posteriore, spostare in avanti il sedile anteriore del veic ...

Mercedes-Benz Classe C. Fondo stradale bagnato
Viaggiando a lungo sotto la pioggia battente senza azionare i freni, alla prima frenata il freno può reagire in ritardo. Ciò può verificarsi anche dopo il lavaggio del ...