Mercedes-Benz Classe C: Attivazione/disattivazione 
della funzione "Calore residuo" - Azionamento dei sistemi di climatizzazione - Climatizzazione - Mercedes-Benz Classe C - Manuale del proprietarioMercedes-Benz Classe C: Attivazione/disattivazione della funzione "Calore residuo"

Avvertenze generali

La funzione "Calore residuo" è disponibile solo nel climatizzatore automatico COMFORTMATIC o nel climatizzatore automatico con riscaldamento autonomo.

A motore spento è possibile riscaldare o ventilare il vano anteriore del veicolo con il calore residuo del motore per circa 30 minuti. La durata del riscaldamento o della ventilazione dipende dalla temperatura dell'abitacolo impostata.

Attivazione/disattivazione

Girare la chiave nel blocchetto di accensione portandola in posizione o estrarla.

Attivazione: spingere l'interruttore basculante verso l'alto o verso il basso.

  • La spia di controllo sull'interruttore basculante si accende.

    Indipendentemente dalla portata dell'aria selezionata, il ventilatore gira a bassa velocità.

    Se la funzione "Calore residuo" viene attivata in presenza di temperature elevate, si attiva solo la ventilazione. Il ventilatore funziona a velocità intermedia.

    Disattivazione: spingere l'interruttore basculante verso l'alto o verso il basso.

  • La spia di controllo sull'interruttore basculante si spegne.

    La funzione "Calore residuo" si disattiva automaticamente

    • dopo circa 30 minuti
    • inserendo l'accensione
    • se la tensione della batteria diminuisce
    • se viene attivato il riscaldamento autonomo
      Leggi anche:

      Citroën C4. Partenza assistita in salita/discesa
      In caso di partenza in salita/discesa, il sistema blocca il veicolo per circa 2 secondi, lasciando il tempo di passare dal pedale del freno a quello dell'acceleratore. Questa funzione è attiva ...

      Mercedes-Benz Classe C. Avvertenze di sicurezza importanti
      AVVERTENZA Se sono presenti bambini a bordo, questi potrebbero aprire le porte durante la marcia e provocare lesioni a se stessi e ad altre persone scendere dal veicol ...