Fiat Bravo: Riscaldamento e ventilazione - Conoscenza della vettura - Fiat Bravo - Manuale del proprietarioFiat Bravo: Riscaldamento e ventilazione

COMANDI

COMANDI

  1. manopola regolazione temperatura dell’aria (miscelazione aria calda/fredda)
  2. pulsante inserimento/disinserimento lunotto termico
  3. manopola attivazione ventilatore
  4. pulsante inserimento/disinserimento ricircolo aria interna
  5. manopola distribuzione dell’aria.

RISCALDAMENTOABITACOLO

Procedere come segue:

per riscaldare i piedi e contemporaneamente disappannare il parabrezza
per riscaldare i piedi e mantenere il viso fresco (funzione "bilevel")
per il riscaldamento diffuso ai piedi dei posti anteriori e posteriori

DISAPPANNAMENTO/SBRINAMENTO RAPIDO CRISTALLI ANTERIORI Procedere come segue:

A disappannamento/sbrinamento avvenuto agire sui comandi di normale utilizzo per mantenere le condizioni ottimali di visibilità.

Antiappannamento cristalli In casi di forte umidità esterna e/o di pioggia e/o di forti differenze di temperatura tra interno ed esterno abitacolo, si consiglia di effettuare la seguente manovra preventiva di antiappannamento dei cristalli:

DISAPPANNAMENTO/SBRINAMENTO LUNOTTOTERMICO E SPECCHI RETROVISORI ESTERNI

Premere il pulsante ( per attivare questa funzione: l’avvenuto inserimento della funzione è evidenziato dall'accensione del led sul pulsante .

La funzione è temporizzata e viene disattivata automaticamente dopo 20 minuti. Per escludere anticipatamente la funzione, premere nuovamente il pulsante .

AVVERTENZA Non applicare adesivi sulla parte interna del cristallo posteriore in corrispondenza dei filamenti del lunotto termico per evitare di danneggiarlo.

REGOLAZIONEVELOCITÀVENTILATORE

Per ottenere una buona ventilazione dell'abitacolo, procedere come segue:

ATTIVAZIONE RICIRCOLOARIA INTERNA

Premere il pulsante : l’avvenuto inserimento della funzione è evidenziato dall'accensione del led sul pulsante stesso. È consigliabile inserire il ricircolo aria interna durante le soste in colonna od in galleria per evitare l'immissione di aria esterna inquinata.

Evitare di utilizzare in modo prolungato tale funzione, specialmente con più persone a bordo vettura, in modo da prevenire la possibilità di appannamento dei cristalli.

AVVERTENZA Il ricircolo aria interna consente, in base alla modalità di funzionamento selezionata ("riscaldamento" o "raffreddamento"), un più rapido raggiungimento delle condizioni desiderate.

L'inserimento del ricircolo aria interna è sconsigliato in caso di giornate piovose/fredde per evitare la possibilità di appannamento dei cristalli.

RISCALDATORE SUPPLEMENTARE (per versioni/mercati, dove previsto)

Questo dispositivo permette un più rapido riscaldamento dell’abitacolo in condizioni climatiche fredde e temperatura liquido raffreddamento motore basse.

Il riscaldatore addizionale viene attivato in maniera automatica avviando il motore, ruotando la manopola A sull’ultimo settore rosso e azionando il ventilatore (manopola C) almeno in prima velocità.

Lo spegnimento del riscaldatore avviene automaticamente quando vengono raggiunte le condizioni di comfort.

AVVERTENZA L’accensione del riscaldatore è interdetta se la tensione della batteria non è sufficiente.

Leggi anche:

Mercedes-Benz Classe C. Funzione di inversione del movimento dei finestrini laterali
I cristalli laterali sono dotati di una funzione automatica di inversione del movimento. Se durante il sollevamento automatico un oggetto solido impedisce o limita il movimento del cristal ...

Škoda Octavia. Occhione di traino posteriore
Fig. 338 Rimozione della calotta di copertura / montaggio dell'occhione di traino - variante 1 Fig. 339 Rimozione della calotta di copertura / montaggio dell'occhione di traino - varian ...

Citroën C4. Illuminazione statica in curva
Con i fari anabbaglianti o abbaglianti accesi, questa funzione permette al fascio di luce del faro fendinebbia anteriore di illuminare l'interno della curva, quando la velocità del veicol ...