Fiat Bravo: Interni - Manutenzione e cura - Fiat Bravo - Manuale del proprietarioFiat Bravo: Interni

Periodicamente verificare che non siano presenti ristagni d’acqua sotto i tappeti che potrebbero causare l’ossidazione della lamiera.

Sostituire, quando presenti, i sovratappeti usurati con prodotti originali e che rimangono fissati saldamente ai tappeti abitacolo. È sconsigliato l’utilizzo di tappeti non originali e che potrebbero spostarsi durante la marcia.

ATTENZIONE Non utilizzare mai prodotti infiammabili come etere di petrolio o benzina rettificata per la pulizia delle parti interne vettura. Le cariche elettrostatiche che vengono a generarsi per strofinio durante l’operazione di pulitura, potrebbero provocare incendi. 

ATTENZIONE Non tenere bombolette aerosol in vettura: pericolo di scoppio. Le bombolette aerosol non devono essere esposte ad una temperatura superiore a 50°C.

All’interno della vettura esposta al sole la temperatura può superare abbondantemente tale valore. 

SEDILI E PARTI INTESSUTO

Eliminare la polvere con una spazzola morbida o mediante un aspirapolvere.

Strofinare i sedili con una spugna inumidita in una soluzione di acqua e detergente neutro.

SEDILI IN PELLE

Eliminare lo sporco secco con una pelle di daino od un panno appena umidi, senza esercitare troppa pressione. Togliere le macchie di liquidi o di grasso con un panno asciutto assorbente, senza strofinare.

Passare successivamente un panno morbido o pelle di daino inumidita con acqua e sapone neutro.

Se la macchia persiste, usare prodotti specifici, prestando particolare attenzione alle istruzioni d’uso.

AVVERTENZA Non usare mai alcool. Assicurarsi inoltre che i prodotti utilizzati per la pulizia non contengano alcool e derivati anche a basse concentrazioni

I rivestimenti tessili della vostra vettura sono dimensionat iper resistere a lungo all'usura derivante dall'utilizzo normale del mezzo. Pur tuttavia è assolutamente necessario evitare sfregamenti traumatici e/o prolungati con accessori di abbigliamento quali fibbie metalliche, borchie, fissaggi inVelcro e simili, in quanto gli stessi, agendo in modo localizzato e con una elevata pressione sui filati, potrebbero provocare la rottura di alcuni fili con conseguente danneggiamento della fodera. 

PARTI IN PLASTICA E RIVESTITE

Effettuare la pulizia delle plastiche interne con un panno possibilmente in microfibra inumidito in una soluzione di acqua e detergente neutro non abrasivo.

Per pulire macchie grasse o resistenti utilizzare prodotti specifici privi di solventi e studiati per non alterare l'aspetto ed il colore dei componenti.

Per rimuovere l'eventuale polvere utilizzare un panno in microfibra, eventualmente inumidito con acqua.

Si sconsiglia l'impiego di fazzoletti di carta che potrebbero lasciare residui.

AVVERTENZA Non utilizzare alcool, benzine e loro derivati per la pulizia del trasparente del quadro strumenti.

VOLANTE/POMELLO LEVA CAMBIO/FRENOA MANO RIVESTITI IN VERA PELLE

La pulizia di questi componenti deve essere effettuata esclusivamente con acqua e sapone neutro.

Non usare mai alcool o prodotti a base alcolica.

Prima di usare prodotti specifici per la pulizia degli interni, assicurarsi attraverso un’attenta lettura, che le indicazioni riportate sull'etichetta del prodotto non contengano alcool e/o sostanze a base alcolica.

Se durante le operazioni di pulizia del cristallo parabrezza con prodotti specifici per vetri, gocce degli stessi si depositano sulla pelle del volante/ pomello leva cambio/ freno a mano, è necessario rimuoverle all' istante e procedere successivamente a lavare l'area interessata con acqua e sapone neutro.

AVVERTENZA Si raccomanda, nel caso di utilizzo di bloccasterzo al volante, la massima cura nella sua sistemazione al fine di evitare abrasioni della pelle di rivestimento.

Leggi anche:

Opel Astra. Impostazioni memorizzate
Ogni qualvolta il quadro è spento, le impostazioni seguenti sono memorizzate automaticamente dal gruppo del telecomando o dalla chiave elettronica: climatizzatore automatico illuminazione ...

Ford Focus. Controllo della stabilità elettronico
PERICOLOIl sistema è progettato per offrire aiuto e assistenza al conducente. Non si sostituisce assolutamente all'attenzione e al giudizio del conducente. Il sistema non solleva il c ...