Citroën C4: Sorveglianza degli angoli ciechi - Guida - Citroën C4 - Manuale del proprietarioCitroën C4: Sorveglianza degli angoli ciechi

Citroën C4 / Citroën C4 - Manuale del proprietario / Guida / Sorveglianza degli angoli ciechi

Sorveglianza degli angoli ciechi

Questo sistema di assistenza alla guida avverte il guidatore della presenza di un altro veicolo nelle zone degli angoli ciechi del veicolo (zone nascoste nel campo visivo del guidatore), nel caso in cui quest'ultimo possa rappresentare un potenziale pericolo.

Questo sistema è concepito per migliorare la sicurezza di guida e non si sostituisce in nessun caso all'utilizzo dei retrovisori esterni e interno. Spetta al guidatore sorvegliare in permanenza lo stato del traffico, valutare la distanza e la velocità degli altri veicoli, intuire le loro manovre prima di decidere di effettuare un sorpasso per cambiare fila.

Il sistema di controllo degli angoli ciechi non può, in nessun caso, sostituire l'attenzione del guidatore.

Sorveglianza degli angoli ciechi

Una spia luminosa fissa appare nel retrovisore del lato interessato :

Funzionamento

Funzionamento

Dei sensori, situati sul paraurti anteriore e posteriore, sorvegliano le zone degli angoli ciechi.

L'allarme è dato da una spia che si accende nel retrovisore del lato interessato non appena un veicolo - automobile, camion, bicicletta - viene rilevato.

Per fare ciò, devono essere presenti le seguenti condizioni :

Funzionamento

Nessun allarme verrà dato nelle seguenti situazioni :

Funzionamento

Funzionamento

Lo stato del sistema resta memorizzato all'interruzione del contatto.

Il sistema verrà disattivato automaticamente in caso di traino con un dispositivo di traino omologato da CITROËN.

Anomalia di funzionamento

In caso di malfunzionamento, la spia sul pulsante lampeggia per alcuni secondi, poi si spegne.

Rivolgersi alla rete CITROËN o ad un riparatore qualificato.

Il sistema potrebbe essere temporaneamente disturbato in alcune condizioni climatiche (pioggia, grandine...).

In particolare, guidare su strada bagnata o passare da una zona asciutta ad una zona bagnata potrebbe far attivare dei falsi allarmi (ad esempio, presenza di condensa nell'angolo cieco interpretata come presenza di un veicolo).

In presenza di brutto tempo o in inverno, accertarsi che i sensori non siano ricoperti da fango, brina o neve.

Non coprire la zona d'avvertimento, situata sui retrovisori esterni, e le zone di rilevazione, situate sui paraurti anteriori e posteriori, con etichette adesive o altri oggetti ; questi rischierebbero di intralciare il corretto funzionamento del sistema.

Leggi anche:

KIA Cerato. Specchietto retrovisore con funzione antiabbagliamento
Regolare lo specchietto retrovisore in modo da centrare la visuale attraverso il lunotto. Eseguire la regolazione prima di mettersi in marcia. AVVERTENZA Non mettere oggetti sul sedile posterior ...

KIA Cerato. Come liberare il veicolo
Se è necessario liberare il veicolo impantanato nella neve, nella sabbia o nel fango, innanzitutto girare il volante a destra e a sinistra per liberare la zona attorno alle ruote anteriori ...

Citroën C4. Contachilometri
I chilometraggi totali e parziali vengono visualizzati per trenta secondi all'interruzione del contatto, all'apertura della porta del guidatore e bloccando o sbloccando le porte del veicolo. Co ...